Obama ha in mano le chiavi del Web

Obama ha in mano le chiavi del Web

Non ha mancato di suscitare polemiche una legge (Internet Kill Switch) recentemente approvata dal Senato degli Stati Uniti d'America che, in pratica, permette al Presidente USA di bloccare Internet se lo ritiene necessario per la sicurezza nazionale.

Barack Obama e i suoi successori avranno ora il potere di fermare tutto il traffico di Rete della nazione per un periodo di tempo prolungabile fino a 120 giorni; una misura precauzionale da adottare nel caso di gravi minacce contro il Paese.

Continua dopo la pubblicità...

Le polemiche sono dovute in particolare al fatto che, per procedere allo switch off completo di Internet, il presidente non dovrà chiedere alcuna autorizzazione alle istituzioni di controllo degli USA, avrà in pratica in mano le chiavi del Web.

In ogni caso è molto improbabile che poteri così ampi possano essere effettivamente applicati, Internet ormai è una realtà completamente decentralizzata che non può essere bloccata semplicemente spingendo un pulsante.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.