Office 365 è meglio di Office 2019, parola di Microsoft!

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGmail blocca lo spam grazie all'intelligenza artificiale
  • SuccessivoFirefox: arriva blocco a cryptominer e fingerprinter
Office 365 è meglio di Office 2019, parola di Microsoft!

Oltre ad essere due suite per la produttività realizzate dalla stessa casa madre, Office 2019 e Office 365 sono due soluzioni che presentano caratteristiche simili, a partire dalle applicazioni a corredo. La prima viene però fornita in versione standalone, mentre la seconda viene offerta in abbonamento come servizio cloud based.

Office 2019 Vs. Office 365: chi vincerà la sfida?

Da tempo Microsoft ha deciso di puntare sulla propria infrastruttura cloud per incrementare, con successo, il proprio business. Ma una recente campagna pubblicitaria sembrerebbe sottolineare in modo quasi paradossale quanto l'azienda voglia continuare ad adottare questa strategia rinunciando a forme di distribuzione del software ritenute ormai obsolete.

Continua dopo la pubblicità...

Lo spirito dell'iniziativa appare chiaro nel video proposto di seguito, dove due gemelli ricevono l'incarico di svolgere i medesimi compiti utilizzando rispettivamente Office 2019 e Office 365. Inutile dire che sarà quest'ultimo ad ottenere il risultato migliore, questo perché ha potuto sfruttare le nuove funzionalità fornite da Redmond attraverso il cloud.

Il messaggio è inequivocabile e viene inviato in particolare alle realtà enterprise che oggi garantiscono la maggior parte del fatturato del gruppo guidato da Satya Nadella: Office 365 è un prodotto più aggiornato, garantisce un'automatizzazione più elevata dei processi di business e, soprattutto, permette di essere maggiormente produttivi in tempi inferiori rispetto a quelli possibili tramite l'alternativa standalone.

La campagna pubblicitaria scelta da Microsoft non si limita a confrontare le due suite, sostiene invece esplicitamente che Office 365 debba essere ritenuto una soluzione preferibile. A ciò si aggiunga che Office 2019 si avvale di un supporto limitato nel tempo, finito quest'ultimo riceverà unicamente aggiornamenti di sicurezza per poi essere definitivamente abbandonato.

Il messaggio lanciato dalla casa di Redmond appare, quindi, inequivocabile: i software standalone (che hanno fatto la fortuna della società fondata da Bill Gates) sono ormai obsoleti, il futuro è nella nuvola... e questo vale anche per la suite Office.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.