One Laptop Per Child: quando la beneficenza diventa un affare

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteInizia l'era del controllo globale
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
One Laptop Per Child: quando la beneficenza diventa un affare

Il progetto One Laptop Per Child è un'iniziativa umanitaria che prevede di dotare i bambini delle zone più disagiate dell'Uruguay di laptop a basso costo, modelli di computer portatili da 100$ l'uno (che poi sono diventati 150$). Il progetto ha avuto un primo esito positivo, 160 laptop sono stati già consegnati ad altrettanti bambini della scuola elementare della frazione di Villa Cardal.

One Laptop Per Child dovrebbe concludersi con la consegna di 100.000 laptop, un numero sufficiente per dotare di personal computer i piccoli indigenti di tutti e 4 i distretti che compongono il paese Latino-Americano. Un'iniziativa meritoria, ma anche un affare molto remunerativo.

Al momento sono 3 le aziende che si disputano l'appalto per la fornitura dei portatili: XO di OLPC, Classmate di Intel e la società israeliana ITP-C. La proposta di XO prevede un prezzo inferiore di 75$ per unità rispetto ai concorrenti più una webcam integrata, a rigor di logica dovrebbe essere già il vincitore, ma a conti fatti non è così e la disputa per la fornitura è ancora in corso. Intanto c'è chi attende ancora quanto promesso...

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.