ONU: i social network favoriscono il terrorismo

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePresentato il nuovo MacBook Pro da 13 polici con Retina display
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
ONU: i social network favoriscono il terrorismo

Qualche volta, per evidenziare una news, si pubblicano dei titoli "ad effetto" in modo da attirare maggiornamente l'attenzione dei lettori; nel caso specifico però, le cose non stanno così, perché le Nazioni Unite avrebbero effettivamente definito i social network come veicoli in grado di aiutare il terrorismo.

Tutto nascerebbe da un report recentemente redatto per volontà della stessa ONU e intitolato "L'uso di internet a fini terroristici"; in esso i network sociali verrebbero definiti come delle vere e proprie piattaforme operative a disposizione del Terrore Globale.

Il report non si limiterebbe a proporre una tesi, ma punterebbe il dito su servizi come Facebook, Twitter e YouTube, essi verrebbero usati dai terroristi per diffondere messaggi propagandistici e inneggianti alla lotta contro il Mondo libero, per comunicare, per scambiarsi informazioni e per reclutare adepti.

Inutile dire che difficilmente tali accuse verranno accettate di buon grado da chi gestisce i social network, tra l'altro, è anche utile ricordare che questi ultimi rappresentano oggi un'ulteriore arma nelle mani delle forze dell'ordine proprio in tema di lotta al terrorismo. Ma come dicevamo, qualche volta appare più utile limitarsi a "fare notizia".

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.