Oracle compra Sun

Ora è ufficiale, la Sun Microsystems è divenuta proprietà della Oracle per una cifra pari a 7,4 miliardi di dollari; sborsando circa 9,5 dollari ad azione, Oracle è riuscita ha condurre una trattativa più efficace di quella portata avanti dalla sua diretta concorrente per l'acquisizione: IBM.

Come sempre la Borsa ha reagito a modo suo: l'IBM, ma questo è comprensibile, ha perso circa 1 punto percentuale, la Sun ha registrato un ottimo risultato vedendo il suo titolo crescere del 40%, mentre Oracle invece di avanzare ha perso 5 punti. Evidentemente l'entità della spesa è risultata eccessiva per gli analisti.

A questo punto gli esperti puntano gli occhi sui destini dei prodotti di punta del nuovo grande gruppo: Oracle mette in campo il suo famoso database, Sun viene identificato da sempre con il linguaggio Java e l'Os Solaris; ma non bisogna dimenticare che Sun dal 2008 è diventata anche proprietaria del DBMS MySQL.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.