Oscurato il network HolyWar

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteRapidgator ricorre contro il sequestro
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Oscurato il network HolyWar

La Procura della Repubblica di Bolzano avrebbe emesso un'ordinanza di sequestro cautelare a carico dei siti Web "holywar.org" e "holywar.tv", l'accusa nei confronti dei gestori sarebbe quella di incitamento dell'odio razziale, etnico e religioso.

Tale inziaitiva da parte dei magistrati sarebbe una conseguenza della pubblicazione sul network di alcuni elenchi in cui erano contenuti i nomi di personalità di fede ebraica ritenute complici nei confronti delle politiche attuate dallo stato di Israele.

Continua dopo la pubblicità...

Secondo le informazioni attualmente disponibili, i due siti citati sarebbero stati gestiti dalla Penisola, mentre i contenuti di stampo antisemita messi online sarebbero stati inviati dalla Norvegia; anche il registrante dei relativi nomi a dominio sarebbe un cittadino del paese scandinavo.

HolyWar non sarebbe il primo sito Web ispirato agli ideali di estrema destra finito al centro di vicende giudiziarie in Italia, si ricorda per esempio il precedente oscuramento del forum Stormfront i cui responsabili sarebbero stati condannati ad un totale di 10 anni di detenzione domincialiare.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.