Ottima trimestrale per Microsoft, nonostante il tablet che non c'è

Ottima trimestrale per Microsoft, nonostante il tablet che non c'è

La casa di Redmond ha messo a disposizione i dati relativi all'ultima trimestrale di cassa terminata lo scorso 30 settembre; i risultati sarebbero stati ottimi nonostante l'azienda sembri ancora ben lontana dal proporre soluzioni di successo nel settore dei dispositivi mobili.

Per quanto riguarda il fatturato, questo sarebbe stato migliore rispetto alle attese degli analisti, questi ultimi prevedevano infatti un totale di 17,26 miliardi di dollari contro i 17,37 miliardi effettivamente registrati dalla Microsoft, una crescita del 7% rispetto allo stesso quarto dell'anno scorso.

Gli incassi netti sarebbero stati pari a 5,74 miliardi di dollari, tra i prodotti di maggior successo del gruppo vi sarebbero Office e Windows, anche se il comparto dei sistemi operativi starebbe cominciando a registrare qualche segno di "affaticamento".

Se un tempo infatti Microsoft incassava circa 50 dollari per ogni Pc con Windows venduto, oggi questa cifra sarebbe scesa a circa 37 dollari, pur consentendo ancora un attivo; sarebbero invece in passivo i servizi on-line, Bing compreso, con una perdita di oltre 490 milioni di dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.