Outlook si blocca a causa delle tabelle

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Outlook si blocca a causa delle tabelle

Outlook, il client di posta elettronica della Casa di Redmond, sarebbe affetto da un bug che causa il blocco dell'applicazione quando vengono visualizzate delle email che contengono tabelle. Tale problema sarebbe stato già confermato dagli sviluppatori di Microsoft e riguarderebbe anche un altro software molto utilizzato della compagnia come Word.

Il bug riguarderebbe le build presenti nei canali Beta e Current Preview nonché la Current Channel Version 2206 Build 15330.20196, per quanto riguarda il Current Channel il rilascio di una patch risolutiva sarebbe stato già fissato per il 9 agosto 2022, mentre per quanto riguarda la Beta essa dovrebbe essere già pronta per il roll-out.

Come sottolineato dal supporto tecnico della casa madre, il blocco di Outlook non si verificherebbe ogni volta che viene aperta una tabella ma solo in presenza di quelle più complesse, vi sarebbe quindi un malfunzionamento a livello di rendering che non permette di elaborare output composti da elementi particolarmente strutturati.

In attesa di un intervento risolutivo è possibile ripristinare temporaneamente Office alla build precedente non affetta dal bug, per far questo è necessario innanzitutto aprire un prompt dei comandi di Windows impersonando l'utente Amministratore, successivamente si dovranno digitare o incollare due comandi nella finestra del prompt i e premere INVIO dopo ognuno di essi.

Il primo comando è "cd %programfiles%\Common Files\Microsoft Shared\ClickToRun", questo consente di spostarsi nella directory del servizio di aggiornamento del sistema operativo, mentre il secondo è "officec2rclient.exe /update user updatetoversion=16.0.15225.20288" con cui si potrà procedere all ripristino della versione desiderata.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti