P.A.: inizia da Cagliari la svolta Open

P.A.: inizia da Cagliari la svolta Open

Il Comune di Selargius, grosso centro alle porte di Cagliari, ha recentemente visto l'approvazione di una modifica al regolamento del Consiglio Comunale per un graduale passaggio all'Open Source dei settori inerenti la Pubblica Amministrazione.

La modifica non si limita ad indicazioni per le normali dotazioni strumentali e tecnologiche, ma crea un vero e proprio orientamento per il quale d'ora in poi sarà opportuno utilizzare "preferenzialmente programmi basati su codice sorgente aperto, in ossequio al principio di neutralità tecnologica".

Continua dopo la pubblicità...

La norma è stata approvata dal Consiglio Comunale a larga maggioranza, nonostante fosse stata proposta da un Consigliere di Opposizione: "si tratta di un piccolo passo, in attesa della promulgazione di un analogo disposto normativo da parte della Regione Sardegna".

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.