Pagare online con Pay with Google

Pay with Google è il nome di un nuovo servzio di Mountain View pensato per rendere più semplici e rapide le transazioni monetarie in Rete, l'intenzione è in pratica quella di avvicinare acquirenti e siti di e-commerce grazie ad un sistema di pagamento che per il suo utilizzo prevede pochi click e rimuove gran parte delle lungaggini dovute alle registrazioni.

La piattaforma consente di utilizzare il dati relativi ad un Google Account per lo shopping online sui negozi dei partner di Big G. L'utente non dovrà fare altro che associare una carta di credito al proprio profilo attraverso uno qualsiasi dei servizi appartenenti al network del gruppo, come per esempio Google Play Store, YouTube, Chrome Web Store o Android Pay.

Continua dopo la pubblicità...

Stando a quanto descritto da Pali Bhat, vice presidende della divisione Product Management & Payments di Google, una volta superato questo passaggio "Pay with Google" sarà in grado di inviare ad un venditore i dati di pagamento e l'indirizzo di consegna utilizzando le informazioni a corredo di un account, senza la necessità di dover digitare alcunché.

Per diffondere quanto più possibile questo sistema sono stati chiamati in causa gli sviluppatori di terze parti, questi ultimi avranno la possibilità di sfruttare la Google Payment API per interagire con "Pay with Google" tramite le proprie applicazioni. Dato che la registrazione rappresenta spesso un disincentivo all'acquisto, una configurazione del genere potrebbe rivelarsi un importante incentivo per le vendite.

Ma per estendere ulteriormente il raggio d'azione del servizio sarà fondamentale moltiplicare le partnership in breve tempo, tra le prime realtà coinvolte (per ora limitatamente al mercato USA, del Brasile e del Regno Unito) vi dovrebbero essere per esempio Wish, Kayak, iFood, Deliveroo, Just Eat e Airbnb.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.