Il papà di Bing lascia Microsoft per Google

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteE' a Bangkok il luogo più condiviso su Instagram
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Il papà di Bing lascia Microsoft per Google

Blaise Aguera y Arcas è un ingegnere geniale in grado di svolgere compiti ad altissimo grado di complessità; a lui si devono per esempio non soltanto il motore di ricerca Bing, ma anche le applicazioni per dispositivi mobili associate ad esso e le Bing Maps.

Ma dopo una lunga e fortunata carriera in quel di Redmond, l'informatico avrebbe deciso di lasciare la Microsoft scegliendo di passare alla concorrenza; egli infatti sarebbe diventato nelle scorse ore un dipendente di Google dove dovrebbe occuparsi di machine learning.

Premiato nel 2011 quando gli venne attribuito il premio Distinguished Engineer, Blaise Aguera y Arcas entrò nell'azienda fondata da Bill Gates nel 2006 dopo un periodo cominciato nel 2003 alla guida della Seadragon Software, società da lui stesso creata.

Aguera y Arcas non è comuqne il primo inegegnere ad abbandonare Big G in favore di Google, prima del suo vi furono i casi di Kai-Fu Lee (sviluppo di tecnologie per l'inerazione vocale), che nel 2005 si vide addirittura denunciare dal precedente datore di lavoro, e del super manager Mark Lucovsky.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti