Il papà di MySQL si schiera contro Oracle

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSocial network: il virus del discredito
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Quale sarà il destino di MySQL dopo l'acquisizione di Sun Microsystem (attuale proprietaria del DBMS) da parte di Oracle? Il colosso dei database continuerà a supportare l'applicazione Open Source senza favorire le sue soluzioni commerciali?

Michael Monty Widenius, sviluppatore finlandese e papà di MySQL, sta conducendo una feroce campagna di informazione sul Web per cercare di bloccare l'acquisizione della Sun Microsystems da parte dell'azienda fondata nel 1977 da Lawrence J. Ellison.

Widenius è profondamente convinto che la nuova proprietà non abbia alcun interesse a promuovere lo sviluppo e l'utilizzo di MySQL (tantomeno in ambiente enterprise), soltanto un'azione da parte delle autorità antitrust potrebbe quindi salvarlo dall'estinzione.

Oracle, che temeva il no dell'antitrust europeo, ha deciso di impegnarsi pubblicamente per garantire il supporto di MySQL, ma a Widenius le rassicurazioni da parte del colosso americano al momento non sembrano bastare.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.