Le patch ci sono ma gli utenti non aggiornano i Pc

Solo due computer su 100 tra quelli dotati di sistema operativo Windows vengono regolarmenti aggiornati; a rivelarlo sono i dati messi recentemente a disposizione da Secunia che denuncia come il 98,1% delle postazioni monitorate non presenti le ultime patch di sicurezza disponibili.

Per condurre l'indagine, i tecnici di Secunia hanno utilizzato un particolare software denominato PSI (Personal Software Inspector) con cui è stato possibile monitorare tutte le attività dei Pc; in particolare PSI ha permesso di confrontare le versioni degli applicativi utilizzati con quelle aggiornate per la risoluzione degli ultimi bugs scoperti.

Continua dopo la pubblicità...

Secunia ha effettuato il proprio studio su un campione di 20 mila computer, sarà però possibile effettuare lo stesso tipo di test anche privatamente semplicemente scaricando PSI dall'apposita sezione del sito della società danese.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.