PayPal completa l'integrazione con Samsung Pay

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteL'advertising di Facebook spiegato da Facebook
  • SuccessivoGoogle: l'85% dei ricavi proviene dall'advertising
PayPal completa l'integrazione con Samsung Pay

PayPal ha confermato ufficialmente l'integrazione all'interno del sistema Samsung Pay, questo significa che tutti gli utilizzatori che dispongono un account PayPal potranno registrarlo anche nella piattaforma dell'azienda sudcoreana e utilizzarlo per i pagamenti in tutti gli esercizi in cui quest'ultima viene accettata.

La nuova funzionalità è stata introdotta inizialmente in via sperimentale, coinvolgendo soltanto un ristretto numero di utenti residenti negli Stati Uniti, successivamente è stata estesa agli altri possessori di un account PayPal che ora potranno sfruttare Samsung Pay anche senza doverlo associare ad un numero di carta di credito.

Continua dopo la pubblicità...

Per quanto riguarda l'Italia, al momento non sarebbe disponibile una data ufficiale per l'arrivo nel nostro mercato. L'implementazione del progetto dovrebbe essere però iniziata lo scorso luglio, in seguito ad un accordo commerciale tra le due società, è quindi probabile che la fase di sviluppo sia già talmente avanzata da garantire presto un'estensione a livello globale.

La procedura necessaria per la registrazione di un account PayPal su Samsung Pay è estramamente semplice perché funziona nello stesso modo di quella già nota per le carte di credito. E' possibile optare per la modalità "One Touch" oppure scegliere di comunicare al servizio le proprio credenziali per l'autenticazione.

Attualmente Samsung Pay possiede un'importante quota di mercato nell'emergente settore dei pagamenti in mobilità, questo anche grazie al fatto che l'azienda asiatica è ancora oggi il primo produttore al mondo di dispositivi mobili, l'integrazione con PayPal potrebbe quindi contribuire ad incrementarne il market share anche nel prossimo futuro.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.