PayPal presenta la sua trimestrale migliore

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTwitter acquisisce Scroll per bloccare l'advertising
  • Successivo7 milioni di utenti su Facebook Workplace
PayPal presenta la sua trimestrale migliore

Non stupisce che l'ultima trimestrale di cassa di PayPal abbia permesso alla compagnia statunitense di registrare i numeri migliori della sua Storia, nel 2020 milioni di utenti in tutto il Mondo hanno imparato ad utilizzare i pagamenti digitali, o ne hanno fatto un uso più esteso, proprio in seguito ad un maggior ricorso alle piattaforme di commercio elettronico.

Tale tendenza si sarebbe poi consolidata permettendo all'azienda di vantare un primo quarto del 2021 durante il quale il fatturato sarebbe stato di circa 6 miliardi di dollari a fronte di 1.1 miliardi di utile netto. Tali risultati sarebbero stati ottenuti grazie ad un notevole incremento delle transazioni gestite e alla crescita degli account attivati.

In numeri assoluti parlano di ben 4.4 miliardi di transazioni prodotte nel periodo compreso tra gennaio a marzo, mentre i nuovi account registrati sarebbero stati 14.5 milioni a livello mondiale. Ottime anche le percentuali relative alla frequenza di utilizzo del servizio con un incremento del 33% per quanto riguarda l'attività quotidiano degli utenti.

Più che comprensibile la reazione entusiastica di Dan Schulman, CEO di PayPal della quale è anche presidente, secondo cui nel prossimo futuro l'azienda non potrà fare altro che presentare trimestrali ancora migliori, questo perché dopo aver verificato la praticità e la sicurezza dei pagamenti digitali i consumatori non potranno più farne a meno, anche una volta passata l'emergenza pandemica.

Continua dopo la pubblicità...

Tra le iniziative che hanno determinato il successo di PayPal negli ultimi mesi vi sono anche la formula Pay in 4 (utilizzabile soltanto negli Stati Uniti), che come suggerisce il suo nome permette di suddividere un pagamento in 4 rate, e il supporto per l'acquisto di criptovalute possibile anche grazie ad accordi con exchange di settore come Coinbase.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.