PayPal rimborserà le spese postali per l'invio dei resi

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteDiritto all'oblio: prime rimozioni entro giugno
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
PayPal rimborserà le spese postali per l'invio dei resi

Il gigante delle transazioni monetarie online PayPal ha recentemente esteso anche al nostro Paese il servizio per il rimborso delle spese sostenute nell'invio dei resi; l'iniziativa riguarderà sia i prodotti acquistati in Italia che la merce comprata all'estero.

Per abilitare tale servizio e accedere al rimborso previsto, coloro che possiedono un account su PayPal saranno reindirizzati su una pagina appositamente dedicata ai resi; qui sarà possibile compilare un modulo di richiesta dopo aver indicato la propria email.

La proposta del gruppo statunitense (proprietà di Ebay) capitanato dal presidente David Marcus resterà valida fino al 31 dicembre dell'anno corrente, per allora potranno essere richiesti un massimo di 7 rimborsi per un valore non superiore ai 30 euro ciascuno.

Il rimborso spese dovrebbe pervenire entro una decina di giorni sul conto PayPal del richiedente; secondo una recente rilevazione, ben il 52% dei nostri connazionali rinuncerebbe ad effettuare un acquisto nel caso in cui le spese di restituzione fossero a carico del compratore.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti