PayPal vuole una parnership con Apple

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteOggetti in fibra di carbonio stampati in 3D
  • SuccessivoFacebook fissa il lancio di Paper per il 3 febbraio
PayPal vuole una parnership con Apple

Il gruppo PayPal avrebbe contattato la Casa di Cupertino per sondare il terreno relativamente alla fattibilità di una parnership tra le due aziende, l'idea sarebbe in pratica quella di proporsi ad Apple quale fornitore di servizi e soluzioni per le piattaforme di pagamento online.

Infatti, secondo fonti ben informate, attualmente Tim Cook e soci sarebbero intenzionati ad investire proprio in questo comparto con particolare attenzione al mobile, per quanto ben dotata dal punto di vista tecnico, la Mela Morsicata potrebbe non essere sufficientemente attrezzata dal punto di vista delle competenze.

Continua dopo la pubblicità...

Nello specifico, PayPal potrebbe mettere a disposizione per intero la sua infrastruttura, a confermare tale disponibilità vi sarebbe il fatto che all'interno della proposta inviata a Cupertino vi sarebbe la specifica di voler collaborare "a qualsiasi livello".

PayPal non possiede soltanto un collaudato sistema per il checkout e la gestione delle transazioni online, ma anche un sistema anti-frode tra i più avanzati della Rete, accordandosi con essa Apple potrebbe avere la garanzia di non dover partire da zero.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.