Perduti in Australia a causa delle Apple Maps

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTwitter introduce dei filtri per sostituire Instagram
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Perduti in Australia a causa delle Apple Maps

A pochi giorni dalla presentazione di iOS 6 in molti lamentarono la presenza di numerosi errori nelle mappe integrate che sostituivano quelle di Google all'interno del sistema operativo della Casa di Cupertino; nessuno però fino ad ora aveva corso dei gravi rischi a causa di esse.

Visitando il sito Internet della Polizia del Governatorato di Victoria in Australia è possibile reperire una pagina Web in cui le forze dell'ordine sconsigliano vivamente di utilizzare le Mappe della piattaforma di Apple; questo avviso sarebbe dovuto ad un recente episodio che avrebbe coinvolto alcuni escursionisti.

Nel corso dell'ultimo mese si sarebbero resi necessari ben sei diversi interventi di soccorso presso il Murray-Sunset National Park (Mildura, 500 chilometri da Melbourne), tutti sarebbero stati causati da errati percorsi indicati dall'applicazione integrata in iOS 6.

Per questo motivo, la polizia locale avrebbe effettuato dei test in grado di confermare i sospetti sulle imprecisioni contenute nella cartografia fruibile tramite iPhone e iPad; nella pagine Web citata le Mappe della Mela Morsicata verrebbero definite come pericolose per la salute.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.