Pericolo crash per Seven a 64 bit

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIl Super Bowl verrà trasmesso in streaming su Internet
  • SuccessivoUngheria: una statua di bronzo dedicata a Steve Jobs
Pericolo crash per Seven a 64 bit

La Secunia, società specializzata nella sicurezza dei sistemi informatici, avrebbe individuato una vulnerabilità nel sistema operativo Windows 7 per architetture a 64 bit, la falla potrebbe essere utilizzata da virus writers per la diffusione di malware appositamente confezionati.

Per sfruttare a fini illeciti questo bug sarebbe già disponibile in Rete un apposito script eseguibile tramite il browser Safari, attraverso di esso il sistema verrebbe mandato in crash consentendo nello stesso tempo di insinuare un malware all'interno del kernel di Seven.

La vulnerabilità coinvolge il driver di livello kernel denominato "win32k.sys", in esso si farebbe infatti riferimento ad un'area non mappata del sistema che consentirebbe l'accesso anche in assenza di privilegi amministrativi, per esempio tramite browser Web.

Come anticipato, tale problematica riguarda essenzialmente le release di Windows 7 a 64 bit, non sembrerebbero invece coinvolte le versioni a 32 bit, anche se quest'ultime dovrebbero essere, almeno in teoria, meno solide a livello di kernel.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.