Pericolo malware per la ricerca immagini di Google

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Pericolo malware per la ricerca immagini di Google

Alcune società specializzate nella sicurezza informatica avrebbero segnalato la presenza di un malware che potrebbe rendere pericolosa la navigazione sul servizio di Google per la ricerca di immagini; lo scopo della minaccia sarebbe il reindirizzamento dei client verso apposite pagine.

I creatori del malware avrebbero creato un sistema grazie al quale rendere più pericoloso il loro attacco attraverso un moltiplicatore basato sulle keyword più utilizzate dagli utenti, queste verrebbero prelevate direttamente da Google Trends per incrementarne l'efficacia.

In questo modo, i link in grado di veicolare il malware risulterebbero spesso tra i primi risultati delle ricerche, clickando su di esse si verrebbe redirezionati all'interno del sito Web di un falso antivirus utilizzato per carpire dati personali e altre informazioni da utilizzare illecitamente.

Secondo le notizie circolate fino ad ora, i domini coinvolti dall'infezione sarebbero al momento circa 5 mila, sarebbe così successo che siti Web un tempo praticamente sconosciuti avrebbero avuto la possibilità di balzare in cima ai risultati della SERP di Google Immagini.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti