Pericoloso malware per sistemi Mac OS X

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle dedica un Doodle alla disegnatrice di "Lilli e il vagabondo"
  • SuccessivoProposta britannica contro l'anonimato in Rete

La società F-Secure, specializzata nella produzione di soluzioni dedicate alla sicurezza informatica, avrebbe rilevato un malware, denominato Flashback.C, in grado di aprire una backdoor all'interno dei sistemi operativo Mac Os X che risulta particolrmente difficile da eliminare.

Il malware in questione risulterebbe essere particolarmente insidioso perché, utilizzando una modalità molto diffusa presso i virus per Windows, al fine di insidiarsi nelle piattaforme della casa di Cupertino si maschera da file per l'installazione del plugin multimediale Adobe Flash Player.

Continua dopo la pubblicità...

Comportandosi come un Trojan, Flashback.C attiva una connessione verso un host remoto restando in attesa di istruzioni, quest'ultimo risulterebbe per il momento non attivo ma potrebbe essere utilizzato come canale per la diffusione di ulteriori minacce.

Rivelandosi particolarmente intrusivo, questo malware è in grado di bloccare gli upadate automatici per XProtect, l'anti-malware built-in su Mac OS X; una caratteristica che lo rende molto più difficile da individuare e rimuove rispetto ai comuni Trojans.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.