Pochi colori per l'iPad mini Retina

Secondo alcuni test effettuati dagli esperti di Anandtech, l'iPad mini Retina non sarebbe in grado di garantire una gamma di colori superiore rispetto a quella del modello precedente, in ogni caso essa sarebbe inferiore se confrontata rispetto a quanto garantito dell'iPad Air.

Ma non basta, nonostante l'impiego della tecnologia prima in dotazione soltanto sui dispositivi top level della Mela Morsicata, il display di tipo sRGB montato sull'iPad mini di seconda generazione risulterebbe meno prestante dal punto di vista cromatico rispetto a device concorrenti come per esempio il Nexus 7.

Continua dopo la pubblicità...

I test avrebbero evidenziato soltanto delle piccole differenze tra i vari tablet confrontati con il mini Retina, esse però risulterebbero particolarmente sensibili per coloro che sono abituati ad utilizzare schermi basati sulla stessa tecnologia come per esempio quelli di MacBook Pro e iMac.

E' probabile che la Apple abbia voluto differenziare l'iPad mini e l'iPad Air anche dal punto di vista del supporto cromatico per evitare che il primo privasse il secondo di un'importante quota di mercato ma, prima di procedere ad un acquisto del mini Retina, è bene sapere che esso dovrebbe garantire una gamma di colori più o meno paragonabile a quella dell'iPad 2.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.