Podcast: da YouTube fino a 50 mila dollari per i creator

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Podcast: da YouTube fino a 50 mila dollari per i creator

Per capire quanto il successo dei podcast sia in continua crescita basterebbe documentarsi sui guadagni di alcuni streamer che trasmettono su Twitch o Spotify. Joe Rogan, uno dei commentatori più noti del settore, ha portato per esempio il suo show sulla piattaforma scandinava per ben 100 milioni di dollari ed è solo uno dei creator oggi contesi dai big di questo mercato.

Fino ad ora YouTube ha avuto un ruolo abbastanza marginale in questa piccola rivoluzione e diversi YouTuber hanno deciso di migrare verso altri servizi, Twitch su tutti, perché più adatti alle trasmissioni in diretta e più performanti dal punto di vista delle monetizzazione. Come recuperare il terreno perduto? Puntando su investimenti consistenti.

Maggiori guadagni per i creator e migliori servizi per gli utenti di YouTube

Stando alle indiscrezioni attualmente disponibili i responsabili della piattaforma di proprietà di Google sarebbero disposti a pagare ai creator fino a 50 mila dollari per un singolo programma, nello stesso modo una rete di podcast con un buon seguito potrebbe riuscire a guadagnare tra i 200 e i 300 mila dollari per i contenuti forniti a YouTube.

Tra le altre novità vi dovrebbe essere anche il passaggio di alcune feature dagli account premium a quelli base, tale cambiamento riguarderebbe per ora soltanto il Canada ma sembrerebbe che nei prossimi giorni la possibilità di ascoltare l'audio dei podcast in background verrà assicurata a tutti gli ascoltatori, senza la necessità di sottoscrivere un abbonamento.

A guidare il nuovo corso sarebbe Kai Chuk, responsabile di YouTube per i podcast. Recentemente assunto e nominato alla guida della divisione, Chuk avrebbe il difficile compito di attirare utenti e creator verso una piattaforma che nel corso degli ultimi anni ha accumulato un certo ritardo rispetto alla concorrenza facendo troppo affidamento su una community composta da miliardi di utenti.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti