Polemiche su Google Search plus Your World

Polemiche su Google Search plus Your World

Il servizio Search plus Your World è stato lanciato soltanto di recente da Google ma ha già scatenato più di una polemica soprattutto riguardo ad un presunto comportamento anti-concorrenziale dei Big G che avrebbe già attirato l'attenzione della Federal Trade Commission, cioè l'organizzazione USA che si occupa della tutela dei consumatori.

Una delle accuse contro le quali dovrà difendersi Google è quella di voler sfruttare la propria posizione dominante nella search per favorire il social network di casa, cioè Google+ a scapito della concorrenza, Facebook e Twitter in primis.

Continua dopo la pubblicità...

Da parte sua il gruppo di Page e Brin fa quadrato e respinge le accuse: la SERP, sostengono i suoi portavoce, è generata da un algoritmo, lo staff di Google non opererebbe quindi alcun intervento "manuale" per favorire l'emergere di determinati contenuti rispetto ad altri.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.