Il porno on-line perde utenti? Non è colpa di Google

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUna hacker di 10 anni svela i segreti dei social games
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Il porno on-line perde utenti? Non è colpa di Google

La Perfect 10 è un'azienda per la distribuzione di contenuti molto nota nell'industria delle Luci Rosse americane, giunta alla ribalta delle cronache per aver accusato il motore di ricerca di Mountain View di averle causato un danno economico ingente nel corso dell'ultimo decennio.

Tramite i propri legali, la Perfect 10 aveva rivendicato una perdita di oltre 50 milioni di dollari a causa della SERP di Google all'interno della quale sarebbe possibile trovare password e crack con i quali accedere gratuitamente, e illecitamente, a contenuti pornografici messi a disposizione del pubblico dietro pagamento.

La battaglia legale della Perfect 10 non avrebbe però avuto esito positivo, il giudice di una corte d'appello dell'assolata California avrebbe infatti stabilito che Google non avrebbe alcuna responsabilità riguardo ai contenuti presenti in Rete a danno dell'industria dell'hardcore.

Le perdite della Perfect 10 sarebbero dovute in particolare ad un vistoso calo nel numero degli abbonamenti, una flessione che comunque riguarda complessivamente l'intero settore della pornografia on-line e che difficilmente può essere ricollegata (direttamente) all'attività del motore di ricerca di Page e Brin.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.