Prima beta per iOS 9.3

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWindows 10 (quasi) al 10% di market share
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Prima beta per iOS 9.3

Gli sviluppatori della Casa di Cupertino hanno reso disponibile la prima versione beta del sistema operativo mobile iOS 9.3, si tratta di una release destinata ai test di funzionamento che sarà accessibile ai coders che realizzano applicazioni per l'App Store con lo scopo di verificare e risolvere eventuali incompatibilità prima del rilascio della stabile.

Tra le novità più interessanti per quanto riguarda i comuni utilizzatori dei device targati Apple si segnala l'utile modalità denominata Night Shift, in sostanza quest'ultima permetterà di regolare le tonalità dei display in modo che essi risultino meno fastidiosi durante le ore notturne e non finiscano per disturbare il sonno.

La condivisione multi-utente dei tablet iPad rappresenta un'altra feature particolarmente attesa e oggi integrata in iOS 9.3, d'ora in poi più utenti di una stessa famiglia, di un ufficio o di un'aula scolastica potranno utilizzare il medesimo device tramite il proprio account senza accedere ai dati e alle attività degli altri utilizzatori.

Shared iPad, questo il nome della nuova funzionalità, si dovrebbe rivelare indispensabile in tutti quegli ambienti dove per diversi motivi, disponibilità economiche in primis, non vi è la possibilità di dotare ogni componente di un proprio tablet; si pensi per esempio ad un insegnante che voglia proporre dei documenti a più studenti tutelando nel contempo i propri contenuti da eventuali alterazioni.

Continua dopo la pubblicità...

L'opzione School Manager consentirà di gestire gli Apple ID impiegati dagli alunni di una classe per l'autenticazione in multi-utenza, organizzare corsi e corpo docente, mentre l'App Classroom permetterà agli insegnanti di visualizzare sul proprio tablet la medesima applicazione utilizzata da uno studente in modo da guidarlo nello svolgimento delle varie procedure.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.