Prima build per Windows 10 "Redstone"

Prima build per Windows 10 "Redstone"

"Redstone", prossimo aggiornamento importante del sistema operativo Windows 10, sarebbe finalmente pronto per le fasi di testi preliminari, gli sviluppatori della Casa di Redmond hanno infatti reso disponibile la prima build da consegnare agli utenti del programma Insider incaricati di inviare i feedback necessari ad implementazione e ottimizzazione.

Per la precisione parliamo della release associata al numero di serie "11082", mentre i tester di Insider che avranno la possibilità di utilizzarla per primi saranno quelli che hanno abilitato la cosiddetta opzione "Fast Ring" con la quale ricevere immediatamente gli upgrade forniti dall'azienda capitanata da Satya Nadella.

Continua dopo la pubblicità...

Come specificato da Gabe Aul, sviluppatore di Microsoft che opera da vera e propria interfaccia per quanto riguarda le headlines su Windows, "Redstone" non sarebbe destinato ad apportare particolari novità per quanto riguarda le funzionalità; più propriamente dovrebbe essere stabilizzato il lavoro fatto per l'aggiornamento reso disponibile in novembre.

In sostanza l'obbiettivo dovrebbe essere quello di raccogliere quanti più feedback possibili, sulla base di questi ultimi si potranno studiare le soluzioni per apportare rilevanti modifiche in futuro; per ora ci si concentrerà in particolare sulla massimizzazione di affidabilità, sicurezza e prestazioni del core (OneCore) della piattaforma.

A partire dal gennaio del prossimo anno vi dovrebbero essere ulteriori novità anche per quanto riguarda i già citati Insiders e in particolare per gli utenti Fast Ringers, questi ultimi infatti dovrebbero ricevere gli aggiornamenti di Windows 10 con maggiore frequenza e ad una velocità nettamente superiore rispetto al passato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.