Prima condanna per un virus-writer italiano

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSecunia: nuovo rischio di vulnerabilità per Mozilla Firefox
  • SuccessivoItalia: Cresce l'interesse per i contenuti informatici
Prima condanna per un virus-writer italiano

L'8a Sezione Penale del Tribunale di Milano ha annunciato di aver accettato il patteggiamento proposto dai legali dell'autore del Worm "Zelig" ed ha condannato l'uomo ad un anno e due mesi di carcere e al pagamento di una multa.
Zelig era un worm capace di sfruttare le caratteristiche tipiche del mass-mailing, ovvero di auto-inviarsi come allegato in una email a tutti gli indirizzi presenti nella rubrica di Windows. Il worm era il mezzo per distribuire il file "zelig.scr" contenente un dialer che reimpostava la connessione ad Internet ad un numero 899 a pagamento.
Fortunatamente gli utenti colpiti dal worm hanno ottenuto da Telecom l'azzeramento del debito accumulato con questa frode.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.