Primo jailbreak per il Kindle Touch

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle Schemer organizza la tua vita off-line
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Primo jailbreak per il Kindle Touch

Recentemente l'Android developer Yifan Lu, già noto per il reverse engineering di Xperia Play su PlayStation, sarebbe riuscito a registare un record diventando il primo hacker al mondo a realizzare un jailbreak per l'e-book reader Kindle Touch prodotto dal colosso del commercio elettronico Amazon.

Si tratterebbe del classico sblocco destinato a consentire un maggior livello di personalizzazione delle funzionalità della piattaforma che gestisce il device, ivi compresa la possibilità di installare applicazioni di terze parti; il jailbreak attuale avrebbe però ancora per il momento un effetto molto limitato.

Continua dopo la pubblicità...

La procedura di sblocco sarebbe divenuta possibile in seguito alla revisione del sistema operativo operata tempo fa dalla stessa Amazon, la sostituzione di Java con HTML per la GUI avrebbe tra l'altro reso più semplici le operazioni di jailbreak.

Difficile dire se il lavoro effettuato fino ad ora da Yifan Lu subirà presto un'evoluzione, se così fosse il Kindle Touch potrebbe essere il primo e-reader a godere di un marketplace non ufficiale come già accede per alcuni modelli di smartphone e tablet.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.