Il primo Windows Phone potrebbe essere Fujitsu

In queste ore stanno circolando alcune indiscrezioni secondo le quali il rilascio del primo smartphone basato sul sistema operativo Windows Phone (nome in codice Mango), previsto inizialmente per il prossimo autunno, potrebbe essere anticipato ad agosto.

Il rilascio anticipato potrebbe avvenire grazie alla decisione del colosso giapponese Fujitsu di presentare un proprio modello prima della concorrenza, quest'ultimo però dovrebbe essere commercializzato, almeno inizialmente, soltanto in territorio nipponico.

Secondo i primi rumors, la multinazionale del Sol Levante avrebbe anche già stabilito il prezzo del suo nuovo dispositivo, compreso tra i 30 mila e i 40 mila Yen, cioè tra i 270 e i 360 euro; il device avrebbe anche un nome in codice: IS12T.

Posto che la Fujitsu potrebbe non avere alcuna intenzione di vendere l'IS12T al di fuori dei confini nazionali, è probabile che la sua inziativa, se confermata, possa stimolare la Nokia a cominciare quanto prima la produzione degli smartphone basati su Windows Phone.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.