Problemi con le normative europee per Google Maps

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteRIM: BlackBerry 10 sarà una rivoluzione
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Problemi con le normative europee per Google Maps

Mountain View ha messo a disposizione da pochissimi giorni la versione delle sue Google Maps per il sistema operativo iOS 6 della casa di Cupertino, ma sarebbero bastate poche ore perché questa Apps suscitasse il sospetto di una violazione delle norme sulla privacy in vigore nell'Unione Europea.

Il problema, sottolineato da un'agenzia istituzionale tedesca, riguarderebbe le modalità per la rilevazione dei dati degli utilizzatori attraverso funzionalità per la geolocalizzazione; in pratica le Google Maps comincerebbero ad inviare informazioni sulla posizione degli utenti già al momento dell'installazione.

Essendo attivata in modo predefinito, tale feature agirebbe contrariamente ad una specifica norma in vigore nei paesi membri della UE, con essa infatti si stabilisce che gli utenti debbano essere sempre informati preventivamente riguardo al trattamento delle proprie informazioni personali.

Per il momento non sarebbe stata ancora intrapresa alcuna indagine a riguardo, ma come è noto i rapporti tra Big G e Unione sarebbero già tesi per più di una questione e, data l'importanza e la delicatezza delle informazioni di geolocalizzazione, è probabile che presto si assista ad un nuovo braccio di ferro tra il colosso californiano e le autorità del vecchio continente.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.