Il profilo ideale di un Google-worker

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGuadagnare con GigWalk e iPhone
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Il profilo ideale di un Google-worker

Eric Schmidt, presidente esecutivo di Mountain View, ha recentemente tenuto un'intervista in cui ha stilato un ritratto preciso di quello che dovrebbe essere un lavoratore in forza a Google; indicazioni preziose per chi sogna di entrare a lavorare per una delle più importanti realtà del Web .

Schmith ha sottolineato che la prima caratteristica essenziale è quella di essere "eccezionali", i curricula accademici, presi comunque in seria considerazione durante i colloqui di lavoro, non bastano, bisogna anche dimostrare di essere in grado di applicare la propria creatività al lavoro.

Un Googler ideale è poi una persona che ha grandi capacità nell'autogestirsi, se si ha la necessità di mettere costantemente sotto controllo un collaboratore allora questo non può essere considerato un buon lavoratore nella filosofia di Mountain View.

Google non è alla ricerca di "personalità vincenti" spesso smentite alla prova dei fatti, ma di persone "giuste", individui che non sono necessariamente dotati di un carattere dominante ma che possono rivelarsi indispensabili in determinate circostanze.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.