Proibiti i dispositivi Apple negli uffici di Microsoft

Proibiti i dispositivi Apple negli uffici di Microsoft

Che senso ha produrre un dispositivo o una piattaforma per la sua gestione se poi i primi a non utilizzarlo sono proprio coloro che lo commercializzano? Una domanda che si sarebbero posti anche i vertici della Microsoft decidendo di non spendere più soldi nelle soluzioni create dalla Apple.

Steve Ballmer e soci avrebbero quindi comunicato al proprio ufficio acquisti che d'ora in poi tra le dotazioni acquistate per il Sales, Marketing, Services, IT & Operations Group non dovranno essere più presenti articoli come per esempio il tablet iPad oaltri dispositivi griffati con la Mela Morsicata.

Continua dopo la pubblicità...

L'iniziativa riguarderebbe un solo settore ma avrà comunque un impatto rilevante in quanto tele comparto impiega oltre 45 mila lavoratori in forza alla casa di Redmond, nulla esclude poi che il divieto possa essere presto esteso a tutto il gruppo.

A breve, grazie a Windows 8 e a Windows Phone 8, la Microsoft dovrebbe essere in grado di offrire soluzioni ancora più avanzate sia per il desktop che per il mobile (tablet compresi), utilizzare strumenti prodotti "in casa" dovrebbe rappresentare un importante passo avanti per l'ottimizzazione dei costi in azienda.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.