Prolungato il supporto per Windows XP, Vista e Seven

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle introduce Leaderboard per far concorrenza a Foursquare
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Prolungato il supporto per Windows XP, Vista e Seven

Proprio mentre fervono i lavori per rilasciare entro i tempi previsti il nuovo sistema operativo Windows 8, la casa di Redmond avrebbe deciso di prolungare il supporto per tre delle sue piattaforme più note e recenti: Windows XP, Vista e l'ultimissimo Seven.

Secondo indiscrezioni, infatti, Windows 7 dovrebbe durare per altri otto anni, cioé fino al 14 gennaio del 2020; per quanto riguarda invece Vista, questo dovrebbe godere di nuovi aggiornamenti fino all'11 aprile del 2017, infine, XP dovrebbe essere supportato fino all'8 aprile del 2014.

Tale decisione, se confermata, potrebbe essere letta come la volontà da parte della Microsoft di non forzare l'utenza ad operare una migrazione verso Windows 8, gli utilizzatori potrebbero infatti risultare spiazzati dal nuovo concept che accompagna la rivoluzionaria interfaccia Metro.

XP si confermerebbe così come uno dei sistemi operativi più longevi nella storia del gruppo di Ballmer e soci, il supporto per quest'ultimo riguarda però unicamente le versioni dotate di SP3, inoltre, la piattaforma non supporterà comunque le nuove versioni di Internet Explorer e di altri noti programmi Microsoft.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.