Pubblica dei pezzi dei Guns N' Roses sul blog e viene arrestato

Brutta avventura per un blogger che ha pubblicato sul suo sito alcune tracce estratte da Chinese Democracy, l'ultimo album realizzato dai Gun's N' Roses; i file hanno immediatamente cominciato a circolare per la Rete e le autorità hanno provveduto ad arrestare il responsabile.

Ora Kevin Cogill, titolare del blog chiamato Antiquiet, rischia fino a 5 anni di reclusione e una multa che potrebeb arrivare a 250 mila dollari; la cauzione è stata fissata a 10 mila dollari che il blogger ha pagato per poter essere rilasciato.

Cogill aveva pubblicizzato con largo anticipo la pubblicazione dei file, così lo stesso legale di Axel Rose, leader del gruppo, gli aveva inviato una diffida firmata che evidentemente è stata ignorata. Resta ora da valutare il danno subito dalla band e dalla casa discografica che con tutta ptobabilità presenterà un conto salato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.