Quando l'innovazione favorisce le imprese più piccole

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Quando l'innovazione favorisce le imprese più piccole

Nei giorni scorsi i ricercatori di Bain & Company hanno pubblicato uno studio intitolato "Technology Report 2020: Taming the Flux" nel quale verrebbe evidenziato come alcune tecnologie particolarmente innovative, tra cui quelle dedicate a Cloud, automazione dei processi, Big Data, IoT e Intelligenza Artificiale, potrebbero non facilitare il business delle Big Company.

Stando alle stime effettuate, le grandi compagnie che operano nel Web e nell'High Tech avrebbero una probabilità del 12% di non affrontare le future evoluzioni tecnologiche in modo indolore rispetto agli operatori meno strutturati come i dettaglianti, la percentuale salirebbe poi fino a 25 punti in un confronto con le società che si occupano di servizi finanziari.

Tali risultati sarebbero la conseguenza di una semplice osservazione: le compagnie che accumulano un maggiore ritardo in termini di innovazione sono quelle che hanno meno probabilità di ritornare in auge, si pensi per esempio a realtà un tempo esempio di grande successo come Yahoo!, nel settore della ricerca online, o Nokia, per l'ecosistema mobile.

Il mercato italiano seguirebbe in modo sostanzialmente pedissequo la medesima tendenza. Nella Penisola, ad esempio, durante l'ultimo quinquennio gli investimenti dedicati all'Intelligenza Artificiale sarebbero quintuplicati (da 50 a mezzo miliardo di euro) contro una crescita annua non superiore al 2-3% per la spesa in strumenti per l'Application Management.

Sempre nel nostro Paese, esisterebbero diversi segmenti in cui la domanda è particolarmente elevata, basti pensare alle soluzioni per la Cybersecurity con una spesa di circa 1 miliardo di euro su base annua, ma che per il momento non sono stati ancora in grado di esprimere delle aziende in grado di assumere un ruolo di leadership.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti