Quanto pesa lo smart working sulle bollette?

Quanto pesa lo smart working sulle bollette?

Secondo una rilevazione effettuata da SOStariffe.it, il peso dello smart working e della DaD (Didattica e Distanza) sulle bollette delle famiglie e dei single italiani sarebbe pari rispettivamente a 268 e 145 euro. Queste cifre sarebbero state calcolate per determinare quale potrebbe essere l'entità di un eventuale bonus da destinare a coloro che devono operare in tali modalità.

Per effettuare le stime precedentemente citate sono state prese in considerazione alcune utenze come per esempio quello relative alla connessione ad Internet, alla luce elettrica e al consumo di gas. Tutte voci di spesa che per ragioni facilmente comprensibili tenderebbero a diminuire nel caso in cui un lavoratore o uno studente debbano svolgere i loro compiti fuori casa.

Oltre al dato riguardante le famiglie e i single (che sembrerebbero essere a conti fatti la categoria più colpita dall'incremento dei consumi) andrebbe considerato anche quello delle coppie, per le quali l'aumento sarebbe misurabile fino a 193 euro. Sostanzialmente queste ultime sarebbero quelle che sono state in grado di assorbire meglio le maggiori spese.

Tenendo conto delle 3 utenze analizzate, la spesa annua dei single sarebbe stata pari a 1.116 euro (dei quali circa 400 euro per Internet), quella delle coppie 1.484 euro (stessa cifra per le connessioni ma maggior consumo di luce e gas) mentre quella delle famiglie sarebbe arrivata a 2.058 euro con circa 1.700 per le bollette diverse da quelle per Internet.

Continua dopo la pubblicità...

Si ricorda che le semplificazioni normative con cui è stato possibile spostare velocemente milioni di Italiani verso lo smart working durante la crisi pandemica dovrebbero scadere entro il 31 marzo del 2021. Questo però non significa che le aziende decideranno di tornare in massa alle modalità lavorative tradizionali "in sede", mentre per gli studenti l'abbandono della DaD sarà prima o poi un passaggio necessario.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.