Quanto vale lo spam su Facebook?

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCrackers siriani colpiscono il New York Times e Twitter
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Quanto vale lo spam su Facebook?

Un gruppo di ricercatori italiani, guidato da Andrea Stroppa e Carlo De Micheli, avrebbe calcolato il valore attuale del giro d'affari correlato allo spam sul social network più grande della Rete; ad oggi esso ammonterebbe a circa 200 milioni di dollari.

Un dato particolarmente allarmante che sarebbe dovuto in particolare all'esistenza di circa 30 mila pagine create su Facebook con il preciso scopo di proporre contenuti indesiderati, perpetrare raggiri e accedere quanto più possibile ai portafogli di milioni di utenti.

Continua dopo la pubblicità...

Nel caso specifico, il dito sarebbe puntato in particolare contro le "fanpages", molto spesso a carattere amatoriale e non necessariamente collegate ad un brand, mentre minore sarebbe il ruolo svolto dai "profili" che per policy non potrebbero raccogliere più di 5 mila contatti.

Lo spam sui social network rappresenterebbe un importante canale per la remunerazione di coloro che sono incaricati di diffonderlo, ad oggi oggi infatti un post verrebbe pagato in media 13 dollari con picchi pari a quasi 60 dollari per pagine con oltre 100 mila iscritti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.