Quasi un sito su 4 ha un pulsante sociale di Facebook

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIn USA l'e-book supera le copertine rigide
  • SuccessivoEuropa: e se la crisi economica fosse colpa di Android e iOS?

Pingdom ha recentemente effettuato una rilevazione tramite i dati di Alexa sulla base di un campione composto dai 10 mila siti Web più visitati della Rete, scopo della ricerca era quello di stimare le percentuali di diffusione dei pulsanti sociali messi a disposizione dai vari network.

Secondo i dati raccolti, Facebook e il suo social button manterrebbero ancora il dominio nel settore, circa il 24% dei siti Internet monitorati (cioè quasi uno su 4), includerebbe tra le sue pagine un pulsante per la segnalazione di una risorsa sulla creatura di Mark Zuckerberg.

Continua dopo la pubblicità...

Ad essere molto alta sarebbe anche la presenza di link a pagine del Sito in Blue, con una percentuale pari ad oltre i 49 punti sul campione monitorato, un risultato comunque non molto lontano da quello della piattaforma per il microblogging Twitter che si attesterebbe intorno al 41%

Se però si parla unicamente di Social Buttons, allora si nota come la percentuale di diffusione di Twitter è pari a poco più del 10%, curiosamente più bassa di quella di Google+ (13%); LinkedIn, forse a causa della sua natura più specifica, conquisterebbe un risicato 0,3%.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.