Realtà aumentata nel futuro di Intel

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteYahoo! nel mirino della cinese Alibaba
  • SuccessivoLenovo: un Windows Phone economico entro il 2012?
Realtà aumentata nel futuro di Intel

Il colosso dei semiconduttori Intel starebbe attualmente collaborando con la Total Immersion, che ha come core business lo sviluppo di soluzioni per la Realtà aumentata, per integrare il supporto di tale tecnologia nei suoi prossimi chipset.

Secondo quanto dichiarato dai portavoce delle due aziende, i primi chipset frutto di questa partnership dovrebbero essere disponibili sul mercato entro i prossimi due o tre anni, quando anche le tecnologie complementari alla Realtà aumentata saranno più avanzate.

Continua dopo la pubblicità...

La Realtà aumentata non è altro che un sistema grazie al quale accedere direttamente alle informazioni relative ad un oggetto presente nella realtà, grazie ad essa è per esempio possibile accedere a informazioni di carattere turistico inquadrando una piazza con la fotocamera del proprio smartphone.

Realizzando dei chipset dedicati a questa tecnologia, la Intel potrebbe favorirne nettamente la diffusione, spostarne il supporto dal software all'hardware ne semplificherebbe infatti l'utilizzo rendendo meno complesse le applicazioni che interagiscono con essa.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.