Reddit: la protesta degli utenti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGli effetti (reali) dei provvedimenti AGCOM sulla pirateria
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Recentemente i vertici di Reddit, una delle piattaforme di social news più frequentate della Rete, hanno deciso di licenziare in tronco il proprio direttore delle comunicazioni, Victoria Taylor, una manager che nel corso degli anni si era fatta notare per la sua capacità di mantenere rapporti estremamente cordiali con gli utenti.

Alla Taylor andrebbe in particolare il merito di un'ottima gestione del progetto "Ask Me Anything", un "subreddit" divenuto in breve tempo molto popolare; ma visti i risultati conseguiti, quali sarebbero state le motivazioni che hanno portato all'allontanamento della dirigente? Anche gran parte dell'utenza si sarebbe posta la stessa domanda dando vita ad un vero e proprio moto di protesta.

Continua dopo la pubblicità...

In molti casi l'indignazione dei lettori si sarebbe scagliata contro la CEO del progetto, Ellen Pao, colpevole anche di non essere riuscita a motivare adeguatamente le recenti scelte societarie a livello di managment; a ciò si aggiunga una strategia fallimentare nel proporre i nuovi assetti che non avrebbe fatto altro che rafforzare le ragioni di chi da subito sentito la mancanza della Taylor.

Una delle più criticabili inziative dei responsabili del servizio sarebbe stata infatti quella di impostare temporanemente AmA come subreddit privato, decisione all'insegna della poca trasparenza che, limitando le opportunità di accesso da parte degli utenti, avrebbe dato vita ad una reazione a catena con la chiusura di ulteriori sezioni della piattaforma.

Reddit, divenuto con il tempo talmente popolare da conseguire la nomea di vera e propria "Home Page di Internet", basa gran parte della sua fortuna sulla partecipazione volontaria dei frequantatori (si pensi per esempio all'attività di moderazione dei contenuti postati) motivo per il quale il board del gruppo dovrà obbligatoriamente riconquistare la fiducia dei propri utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.