Redmond taglia i prezzi per Office 2010 OEM

La Casa di Redmond punta alla diffusione di Office Starter 2010 in versione OEM, cioè preinstallata, per far questo sarebbe intenzionata ad attuare una politica basata sugli sconti che dovrebbe invogliare i dettaglianti a mettere questa suite a disposizione dei clienti.

A rivelarlo è un recente articolo pubblicato dalla testata on line ZDnet che sarebbe riuscita ad entrare in contatto con un rivenditore, rimasto anonimo, in possesso di una scheda dettagliata relativamente agli sconti proposti da Redmond.

Continua dopo la pubblicità...

In pratica la Microsoft propone il pagamento di 2 dollari per la preintallazione di una Bing Bar e dell'antivirus Windows Live Essentials o, in alternativa, 5 dollari per entrare in possesso dellla sola licenza associata al pacchetto Office Starter 2010.

La nota suite per l'office automation dovrebbe essere messa a disposizione con un Product Key Card, cioè una carta associata ad un'unica licenza che consentirà di sbloccare le più importanti funzionalità fornite da Office 2010.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.