I ricchi navigano di più

I ricchi navigano di più

Secondo un recente sondaggio svolto dal PEW Research Center, gli Americani ricchi navigherebbero in Rete più spesso rispetto ai propri concittadini meno abbienti; esisterebbe quindi una correlazione diretta tra capacità di produrre reddito e frequentazione del Web.

Sulla base dei dati raccolti, sembrerebbe che il 95% dei nord-americani con un reddito annuale uguale o superiore ai 75 mila dollari annui sarebbe come minimo un frequntatore occasionale di Internet, le percentuali diventano invece sempre più basse in corrispondenza con redditi meno alti.

Continua dopo la pubblicità...

Infatti, sempre secondo la rilevazione effettuata, tra le persone che detengono un reddito uguale o inferiore ai 30 mila dollari all'anno, soltanto il 57% sarebbe un frequentatore della Rete, per contro, il 99% dei più ricchi avrebbe la possibilità di accedere al Web da casa propria.

I numeri relativi al possesso di Pc sono praticamente speculari a quelli già esposti, per cui quasi l'80% degli Americani ad alto reddito possiederebbe un desktop (stessa percentuale per quanto riguarda i laptop), un dato che scenderebbe fino al 53% nel caso dei redditi più bassi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.