Riforma della telefonia mobile: Vodafone dice no!

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBlogger italiano condannato per stampa clandestina
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Riforma della telefonia mobile: Vodafone dice no!

Vodafone è stata la prima grande azienda a reagire contro la riforma del settore della telefonia mobile proposto dal comissario europeo Viviane Reding; secondo la multinazionale inglese il mercato dei cellulari rischierebbe ora di perdere oltre 40 milioni di clienti.

La Sig.a Reding ha lanciato una proposta che se approvata potrebbe determinare una revisione nei sistemi di calcolo delle tariffe, in questo caso non verrebbero coinvolte soltanto le telefonate ma anche le comunicazione tramite scambio di dati oggi in piena diffusione.

Secondo il parere del commissario, l'Europa dovrebbe abbandonare un modello di tariffazione in cui i costi delle chiamate sono esclusivamente a carico del chiamante, per passare ad un nuovo modello (simile a quello usato negli States) in cui i costi sono ripartiti tra chiamante e ricevente.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.