Rischiare la vita per un video su YouTube

Rischiare la vita per un video su YouTube

Cinque ragazzi, non certo armati di buon senso, sono stati protagonisti di una vicenda conclusasi con una loro denuncia da parte delle forze dell'ordine; i giovani si sono lanciati contro delle auto in sosta con un furgone per realizzare un filmato da uploadare su Youtube.

I fatti si sono svolti presso Lucca, a stupire è che le persone coinvolte nella vicenda non sono esattamente dei ragazzini, i denunciati hanno infatti un'età compresa tra i 17 e i 23 anni, due di loro sono maggiorenni anche se da quello che hanno combinato si stenta a crederlo.

Vogliosi di notorietà multimediale, i 5 ragazzi sono penetrati all'interno di un piazzale privato in cui erano state parcheggiate delle automobili, impossessatisi di un furgone a metano lo hanno quindi lanciato contro gli altri autoveicoli.

Non contenti del "successo" dell'iniziativa, i giovani hanno deciso di ripetere la bravata durante la sera, questa volta però i Carabinieri (allertati dal precedente atto vandalico) sono riusciti ad intercettarli e a fermarli prima che qualcuno si facesse male.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.