RockMelt: il browser all'epoca dei social media

Ancora indecisi tra IExplorer, Firefox, Chrome, Safari ed Opera? Preparatevi ad un nuovo mal di testa. Si prepara, infatti, a fare il suo debutto sul mercato un nuovo browser che promette di sconvolgere le abitudini degli utenti. Il suo nome è RockMelt e si prefigge lo scopo - ambizioso - di rivoluzionare il concetto stesso di browser.

Il biglietto da visita di RockMelt promette bene e le credenziali non gli mancano: tra i fondatori dell'azienda, infatti, spiccano i nomi di veri e propri guru di Internet come Marc Andreessen (co-fondatore di Netscape) e Diane Greene (co-fondatrice di VMware).

Continua dopo la pubblicità...

Il nuovo browser è stato progettato partendo da Chromium, la versione open source di Chrome, integra la ricerca di Google e, soprattutto, ingloba tutte le principali funzionalità dei social network direttamente al proprio interno garantendo - almeno secondo quanto ci è dato sapere - un esperienza di navigazione molto più fluida e meno frammentaria.

Per utilizzare questo nuovo browser sarà necessario creare un profilo effettuare il log-in: l'architettura di RockMelt, infatti, si basa sul cloud computing e consente di salvare le preferenze dell'utente su server remoti garantendo, di fatto, la medesima esperienza di navigazione a prescindere dal computer dal quale si naviga.

Inizialmente il download di RockMelt sarà possibile solo su invito.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.