Roma: i biglietti Atac si comprano col cellulare

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle: niente più censura in Cina
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

A partire dal 13 di gennaio 2010, gli utenti Atac (Agenzia del trasporto autoferrotranviario del Comune di Roma) avranno la possibilità di acquistare i biglietti per l'autobus, la metro o il tram utilizzando il telefono cellulare.

La novità è stata possibile grazie ad un accordo tra PosteMobile e l'Atac, per l'utilizzo del servizio sarà necessario abbinare la propria SIM di PosteMobile ad un sistema di pagamento BancoPosta, come per esempio un conto corrente o una carta prepagata PostePay.

Il servizio consentirà di comprare un biglietto integrato a tempo (BIT) direttamente tramite telefono cellulare, i possessori di una SIM di PosteMobile avranno a disposizione un'apposita funzionalità dedicata all'acquisto dei biglietti per la rete di mobilità.

Ogni volta che un utente acquisterà un BIT tramite cellulare riceverà un SMS a conferma della transazione avvenuta; l'Agenzia consiglia di aspettare la ricezione della notifica di conferma prima di salire sui mezzi pubblici.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.