Salesforce acquisisce Datorama per il Big Data

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook semplifica la creazione di Ads da mobile
  • SuccessivoSkype: l'aggiornamento è obbligatorio

La dirigenza di Salesforce ha recentemente confermato l'acquisizione di Datorama, società specializzata nella gestione di grandi quantità di dati. La cifra pagata dall'azienda di San Francisco, uno dei colossi mondiali del Cloud, dovrebbe aggirarsi sugli 800 milioni di dollari, mentre la fusione dovrebbe essere completata entro il mese di ottobre.

Datorama è una compagnia relativamente giovane, opera infatti dal 2012 e offre soluzioni avanzate nel settore della marketing intelligence. A rendere la sua offerta particolarmente innovativa sono soprattutto gli strumenti per l'analytics utilizzabili per diverse tipologie di attività, dalle realtà aziendali all'editoria fino alle agenzie pubblicitarie.

Continua dopo la pubblicità...

La società acquisita dispone inoltre di un portafoglio clienti particolarmente interessante, che conta nomi quali quelli di Foursquare, Trivago, Ticketmaster e Pepsi. Stando alle attuali indiscrezioni sugli accordi, l'attività svolta fino ad ora da Datorama per i committenti dovrebbe proseguire anche in seguito all'ingresso in Salesforce.

L'obbiettivo di quest'ultima è quello di integrare nuove soluzioni per la creazione e l'ottimizzazione delle operazioni di marketing all'interno della propria infrastruttura. Datorama dispone infatti di una piattaforma concepita appositamente per le analisi multicanale che sarebbe particolarmente impegnativo realizzare da zero.

E' probabile che nel prossimo futuro il mercato registrerà un numero sempre crescente di acquisizioni legate al Big Data da parte delle grandi aziende dell'High Tech. Riuscire ad elaborare tutte le informazioni prodotte dalle campagne di marketing, dal lancio all'engagement, è divenuto infatti fondamentale per la scelta delle tecnologie più performanti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.