Una sanzione da 6,4 milioni di euro per il gestore di Italianshare.net

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUE e Google verso lo scontro sulla privacy
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Una sanzione da 6,4 milioni di euro per il gestore di Italianshare.net

Secondo quanto reso noto dalla FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), "Tex Willer", gestore della piattforma Web ItalianShare.net, sarebbe stato condannato a pagare una sanzione pari a 6.4 milioni di euro per decisione del Prefetto di Salerno.

Con i suoi 300 mila unici, mezzo milione di visite mensili e circa 30 mila contenuti coperti da diritto d'autore accessibili, ItalianShare.net sarebbe stata una delle realtà più conosciute del file sharing nostrano fino alla chiusura del suo network avvenuta nel novembre del 2011.

Continua dopo la pubblicità...

La linea difensiva di "Tex Willer" sarebbe stata quella secondo la quale i cinque siti Web della sua rete avrebbero operato similmente ad un motore di ricerca, quindi indicizzando i contenuti già presenti sul Web, ma evidentemente il magistrato non avrebbe concordato con queste affermazioni.

Allo stesso gestore, oltre all'aver agito contro le normative vigenti in materia di tutela del diritto d'autore, sarebbero stati contestati anche altri reati, cioè la vendita di dati personali degli utenti a terzi e l'aver maturato migliaia di euro tramite advertising presente sul suo network considerato illecito.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.