SAP compra Sybase

SAP, il colosso tedesco che è riuscito ad imporre le sue applicazioni gestionali come uno standard per le grandi aziende, si è recentemente resa protagonista di un acquisto miliardario rilevando la concorrente Sybase leader per le soluzioni Database Management Software & Data Warehousing.

La fusione è costata una cifra particolarmente alta, 5,8 miliardi di Euro tutti in contanti, nessuna azione a copertura; l'operazione dovrebbe essere stata condotta da SAP in vista di un suo debutto nel settore delle applicazioni per la mobilità.

SAP non ha acquistato il solito carrozzone in fallimento, Sybase è infatti un'azienda particolarmente florida, anche in questo periodo caratterizzato da una generale crisi economico finanziaria, con un giro d'affari annuo pari a 400 milioni di Euro.

Le borse hanno immediatamente reagito positivamente all'annuncio della transazione e le quotazioni azionarie SAP sono salite di circa il 15% del loro valore nel corso di una sola seduta; ora l'azienda tedesca si avvia ad assumere dimensioni che la renderebbero concorrenziale con IBM e Oracle.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.